martedì 18 giugno 2013

Grissini con lievito madre in esubero

 
Da una decina di giorni sto facendo da baby sitter
 al lievito madre della mia amica Chiara,
 che è partita per le ferie (beata lei!), per cui,
 tra i rinfreschi del mio, e i rinfreschi del suo,
 mi sto ritrovando con delle discrete quantità di lievito in esubero. 
 
E poichè non mi piace buttare il cibo,
 men che meno il lievito,
 ho pensato di fare dei grissini.
 
Ho trovato questi, di Terry,
 una bravissima appassionata di lievitati
 che ho spesso incrociato su un forum di cucina,
e che ringrazio.
 
 
 Ingredienti:
390g di pasta madre
200g di farina 0
40g di olio evo
1 cucchiaino abbondante di sale
1 cucchiaino di malto
1 cucchiaino di bicarbonato
75g di acqua tiepida
 
20 ml di acqua e pari quantità di olio evo per l'emulsione.
poca semola per spolverare
 
 
Ho impastato gli ingredienti nella ciotola della planetaria
fino ad ottenere un impasto che potesse essere steso con il mattarello.


 
Ho infarinato con un po' di semola di grano duro lo spiano e,
 con l'aiuto del mattarello,
 ho dato all'impasto una forma rettangolare.

 
Ho coperto il rettangolo di pasta con pellicola,
 l'ho lasciato riposare per un'oretta: si è un po' gonfiato.
 
Con una rotella liscia (del tipo di quelle che servono a tagliare le pizze),
ho ricavato dei bastoncini di circa un centimetro di larghezza
che ho arrotolato e disposto sulla placca rivestita di cartaforno. 
 

 
In una ciotolina ho emulsionato olio e acqua in pari quantità e,
 con un pennello per alimenti, ho spennellato i grissini
 e li ho poi leggermente spolverizzati di semola.
 
Al posto della semola, si possono cospargere di seni di sesamo o di papavero.
 
Li ho poi cotti in forno a 190^C per circa 20 minuti, fino a doratura.

 
Sono molto croccanti e friabili, insomma...
...un successo!
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

8 commenti:

  1. Sefi, sono bellissimi!!!!
    La prossima volta... LI VOGLIO!! Ihihihihihih

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Doretta!...te li farò senz'altro!

      Elimina
  2. Mi trovo nella stessa tua situazione mi hai dato un'ottima idea grazie donatella
    passa a trovarmi se ti fa piacere ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora, ringraziamo Terry!...Grazie a te!
      Passerò senz'altro!

      Elimina
  3. E ti sono venuti benissimo! Grazie per averli provati. Più avanti pubblicherò anche dei crakers da fare sempre con gli avanzi. Buon pomeriggio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Terry!
      Terrò sott'occhio il tuo bellissimo blog, allora!...ma non solo per i crackers...

      Elimina
  4. Serafina cara ormai questi grissini li faccio continuamente.
    Ho pubblicato la tua ricetta nel mio blog con il link che riporta qui nel tuo...mi sembra il minimo.
    Grazie ancora

    RispondiElimina