martedì 1 maggio 2012

Baicoli

...e pensare che mi è stato detto che il lievito non è importante...
seeeeee....con il lievito fatto da me, baicoli così belli, e così buoni non me ne erano mai venuti!!!
...e se lo dice anche mia figlia, un giudice implacabile, non può essere che vero!
...è comunque pur vero che il mio vecchio lievito riusciva a fara cose favolose, eh!
Lui ed io abbiamo fatto, al primo tentativo, un panettone, con ricetta di Rinaldini, che era una meraviglia!!!
Ma questo lievito, ha una marcia in più!
E' sempre profumato e vivace, anche se non lo rinfreschi per una settimana...
Ultimamente, purtroppo, non riesco a ritagliarmi il tempo per utilizzarlo come vorrei,
 non sto facendo niente di che, infatti, ma, rinfrescarlo, è necessario,
e non ho nessuna intenzione di lasciarlo morire...
Una maniera per smaltire la pasta madre in eccesso è proprio fare


I BAICOLI



La ricetta è copiata spudoratamente dal forum di Cookaround.

Ingredienti:

350 g di pasta madre
350 g di farina 0
130 ml di acqua
90 g di zucchero
90 gr di burro morbido
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Sciogliere, nella ciotola dell'impastatrice, l'acqua e il lievito a pezzetti, aggiungere lo zucchero, la farina, l'estratto di vaniglia (ho usato quello che mi ha regalato la mia amica Brunetta, fatto da lei)
 il sale  e il burro morbido a tocchetti.
Impastare finchè non incorda bene.



Lavorare ancora un po' a mano, poi dividere in 4 o 5 parti uguali
e formare dei filoncini.
Ne ho fatti tre di grandi e tre di piccoli, perchè, quando sono freschi,
sono dei buoni panini dolci, che di solito spariscono.
Qua sotto si vede anche come faccio la formatura dei filoncini.



Sistemarli nella teglia ricoperta da carta forno e lasciarli lievitare al caldino per circa quattro ore, coperti da pellicola o in un grande sacchetto di plastica per alimenti.


Infornare a 200°c per 10/12 minuti, poi  raffreddare bene sulla gratella e chiuderli per 24 ore in un sacchetto di carta per alimenti.


Tagliarli, preferibilmente in diagonale a fettine di circa 3 mm ,


 metterle sulla placca del forno, non sovrapposte, ed infilarle in forno
 a tostare a  150/160^C per 10/12 minuti.
(io li ho messi nel forno caldo, spento dopo che ho cotto un dolce)
Non dovrebbero colorire.



Sono ottimi con una buona cioccolata calda con panna!


4 commenti:

  1. ..che voglia di dolce!!! Brava Sefi, li farò!

    RispondiElimina
  2. mmm che ricettina e che blog stupendo!mi unisco ai tuoi lettori.
    passa a trovarmi:
    dolcementeinventando.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Ale!!
      Verrò volentieri a trovarti!!

      Elimina